GIOVANNI BOCCACCIO

La camera n. 3 è stata intitolata a GIOVANNI BOCCACCIO, conosciuto anche come il Certaldese per il suo luogo di origine, paese storico nel centro della Valdelsa in provincia di Firenze. Scrittore e poeta italiano la cui opera più celebre è il Decameron, considerata una delle opere più importanti del ‘300. Le sue opere si estesero non solo al panorama culturale italiano ma anche al resto dell’europa. Boccaccio, assieme a Dante Alighieri e Francesco Petrarca (ai quali è stata intitolata al primo la Camera n. 2 e al secondo la Camera n. 4) fa parte delle TRE CORONE della letteratura italiana.

La camera si compone da due letti singoli con possibilità di trasformarli in matrimoniale, bagno con finestra e doccia.

Le dotazioni tecnologiche ed impiantistiche sono: TV lcd da 22”, impianto climatizzazione caldo/freddo. Grazie ad un disimpegno “comune” può essere collegata, all’occorrenza, alla Camera n. 4 ideale per famiglia composta da due adulti e due bambini.

Camera doppia / matrimoniale

Bagno privato

TV schermo piatto

Climatizzatore